Home 5 Notizie e informazioni 5 In evidenza 5 Taglio del nastro per la nuova sede di Cia Toscana Centro: più servizi e formazione per l’agricoltura fiorentina

Taglio del nastro per la nuova sede di Cia Toscana Centro: più servizi e formazione per l’agricoltura fiorentina

21 Ottobre 2022

Spazi per 400 metri quadri. Presenti tutti i rappresentanti della Cia Agricoltori Italiani, parlamentari ed istituzioni locali


VIDEO / Le parole di Baldini, Orlandini, Berni e Fini


Una nuova sede, per offrire maggiori servizi alle aziende del territorio e per migliorare la qualità degli spazi a disposizione dei dipendenti. E’ stata inaugurata quest’oggi la nuova sede di Cia Toscana Centro, nel comune di Impruneta (Fi), in località Bottai.

La nuova sede di Cia Toscana Centro (che rappresenta 3.500 aziende agricole associate) presenta locali rinnovati, spazi idonei per corsi di formazione e eventi associativi, oltre agli uffici in cui vengono erogati servizi. 400 metri quadri di cui circa 100 di sala, 150 di uffici amministrativi e altri 150 fra magazzino ed archivi.

Grande entusiasmo e partecipazione all’evento di oggi: presenti il presidente nazionale Cia Agricoltori Italiani Cristiano Fini, il presidente di Cia Toscana Valentino Berni, oltre ai rappresentanti delle istituzioni locali, i sindaci di Impruneta Alessio Calamandrei; di San Casciano Val di Pesa Roberto Ciappi; di Bagno a Ripoli Francesco Casini (anche in veste di consigliere delegato dell’Area Metropolitana di Firenze); di Barberino – Tavarnelle David Baroncelli; il sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani. E poi i consiglieri regionali Massimiliano Pescini e Cristiano Benucci e i parlamentari Emiliano Fossi e Dario Parrini. Oltre a Brunella Tarli per la Camera di Commercio di Firenze.

“Siamo molto entusiasti per questa inaugurazione – ha sottolineato il presidente Cia Toscana Centro Sandro Orlandini -, con questa sede guardiamo con ottimismo al futuro. Sede baricentrica rispetto alle tante agricolture del nostro territorio, una struttura per i corsi, al servizio dei dipendenti e delle imprese agricole”.

“Un momento molto importante in una realtà territoriale altrettanto importante – ha detto Cristiano Fini, presidente Cia Agricoltori Italiani -, perché Cia Toscana Centro associa tante imprese, con un fortissimo legame con il territorio, ed un fortissimo legame fra territorio, agricoltura e turismo. E’ chiaro che sviluppare servizi in una realtà così importante va a merito di un’associazione molto dinamica e molto viva; si vuole investire per il futuro, dare una casa migliore agli agricoltori e ai nostri collaboratori, dove potere fare servizi e politiche sindacali a beneficio delle aziende agricole”.

“Un ampliamento – ha spiegato Lapo Baldini, direttore Cia Toscana Centro – che permette di dare più servizi alle aziende; abbiamo creato un centro per la formazione, un polo per le imprese di grande importanza per la Cia e di riferimento per il territorio. In questo particolare momento in cui c’è bisogno di stare vicino alle imprese con i servizi, questa inaugurazione rappresenta un passo importante”.

“La Cia – ha evidenziato Valentino Berni, presidente Cia Toscana – in questo territorio è molto radicata ed esprime un grande livello di servizi, sia agli agricoltori e sia alla persona. Oggi è stato un bellissimo momento, con la presenza delle istituzioni, che hanno portato un contributo positivo, che fa capire che abbiamo bisogno di un rapporto diretto e di collaborazione”.


Servizi per i cittadini
Servizi per le imprese

Ultimi articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre informato sulle attività e sulle novità della Cia Toscana Centro.

Grazie per esserti iscritto alla newsletter! ATTENZIONE: controlla la tua email e conferma l'iscrizione.

Pin It on Pinterest