RICETTA / Chiocciole al sugo, con la filiera corta dei mercati de La Spesa in Campagna

31 Gennaio 2023

Continua su Dimensione Agricoltura la rubrica di ricette da preparare con i prodotti acquistati nei mercati de La Spesa in Campagna. Elenco dei mercati cliccando qui

Secondo appuntamento con le ricette proposte dalle aziende che partecipano ai mercati de La Spesa in Campagna. Proprio nei mercati contadini è possibile trovare ingredienti di filiera corta toscana con cui realizzare piatti tipici della tradizione.

Questo mese la ricetta delle chiocciole al sugo ci arriva dalla società agricola Naturalia di Natalia Ciappi e Rudi Andriaccio, con sede in loc. Sant’Andrea a Poggibonsi (SI), che partecipa ai mercati contadini della Cia Toscana Centro. Trovate tutti i mercati e gli orari su: www.ciatoscanacentro.it/mercati

Dall’azienda ci arriva anche un ricordo legato a questo piatto: «Le chiocciole fanno parte della mia tradizione familiare. Ricordo ancora mia nonna che le cucinava e ci metteva di tutto un po’, perché, diceva lei, qui in Toscana era usanza arricchire la padellata delle lumache con la carne macinata o la salsiccia o la pancetta. Quando mi è capitato di interpretare questa ricetta ho preferito escludere gli ingredienti che andavano ad insaporire il tutto a scapito del gusto della materia prima che invece è mia intenzione valorizzare.»


INGREDIENTI

  • Chiocciole, 1 kg; passata di pomodoro, 660 ml; l’occorrente per fare un soffritto di verdure (prezzemolo, aglio, cipolla, sedano, carota); qualche foglia d’alloro; olio extravergine di oliva; sale e pepe.

PREPARAZIONE

Spurgare prima le chiocciole, metterle in una padella e coprirle per metà con l’acqua a temperatura ambiente, aggiungere una fogliolina di alloro. Cucinare a fuoco basso e quando la maggior parte delle lumache inizia a muoversi (mi raccomando non toccare le lumache durante questa fase altrimenti si ritraggono all’interno del guscio e poi risulta difficoltoso prenderle con lo stuzzicadenti!) e iniziano ad uscire dal guscio, coprire la padella, alzare la fiamma al massimo e cuocerle per 5-7 minuti. Dopo, toglierle dall’acqua in cui erano e trasferirle in una pentola dai bordi alti in cui è già stato fatto stufare un soffritto abbondante di cipolla, carota, sedano, prezzemolo, aglio, olio Evo, sale e peperoncino (se vi piace).

Far cuocere per circa 10 minuti in modo che si insaporiscano, dopodiché aggiungere la passata di pomodoro e continuare la cottura a fuoco lento per minimo 40 minuti. A questo punto le nostre lumache saranno pronte.

Consiglio: come per tutti i piatti in umido, saranno più gustose dopo che avranno riposato un po’.


Tutti i numeri di DIMENSIONE AGRICOLTURA possono essere scaricati in PDF dall’archivio online QUI

Servizi per i cittadini
Servizi per le imprese

Ultimi articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre informato sulle attività e sulle novità della Cia Toscana Centro.

Grazie per esserti iscritto alla newsletter! ATTENZIONE: controlla la tua email e conferma l'iscrizione.

Pin It on Pinterest