Regione Toscana. Bando alluvione 2023, Psr 2014/2020 misura 5.2

3 Gennaio 2024

Il bando misura 5.2  prevede il sostegno a investimenti per il ripristino dei terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati dall’alluvione del 2/5 novembre 2023.

Possono accedere agli aiuti previsti le aziende ricadenti nei seguenti territori:

  • provincia di Firenze: intero territorio;
  • provincia di Livorno: intero territorio;
  • provincia di Pisa: intero territorio;
  • provincia di Pistoia: intero territorio;
  • provincia di Prato: intero territorio;
  • provincia di Lucca: intero territorio (a condizione che venga riconosciuto con provvedimento ad integrazione della Delibera del Consiglio dei Ministri n. 23A06267 del 03/11/2023);
  • provincia di Massa Carrara: intero territorio (a condizione che venga riconosciuto con provvedimento ad integrazione della Delibera del Consiglio dei Ministri n. 23A06267 del 03/11/2023).

Si ricorda che gli interventi finanziabili riguardano:

  • Ripristino/ricostruzione delle strutture (serre fisse, capannoni, annessi agricoli, agriturismi) ed infrastrutture aziendali danneggiate o distrutte, ivi comprese le strade la cui proprietà, ovvero altro titolo di possesso, sia riferito all’impresa;
  • Acquisto di impianti, macchinari, attrezzature (incluse le serre mobili) in sostituzione di quelli danneggiati o distrutti, o ripristino degli stessi;
  • Ripristino di miglioramenti fondiari danneggiati, quali impianti frutticoli, olivicoli, viticoli, di arboricoltura da legno (anche se distrutti o da distruggere nel caso di misure adottate per eradicare o circoscrivere una fitopatia o una infestazione parassitaria.), impianti irrigui fissi, le sistemazioni idraulico agrarie dei terreni agricoli i muretti, le opere di sostegno in genere ai terreni agricoli, il reticolo idrico superficiale aziendale;
  • Ripristino del potenziale produttivo quale scorte vive (anche piante in vivaio) e morte, danneggiate o distrutte.

Gli investimenti sopra elencati, sono ammissibili anche per le imprese zootecniche, ivi compresi smaltimento e acquisto di capi e/o sciami.

La domanda di aiuto potrà essere presentata a decorrere dal 8 gennaio 2024 ed entro le ore 13:00 del 16 febbraio 2024.

Servizi per i cittadini
Servizi per le imprese

Ultimi articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre informato sulle attività e sulle novità della Cia Toscana Centro.

Grazie per esserti iscritto alla newsletter! ATTENZIONE: controlla la tua email e conferma l'iscrizione.

Pin It on Pinterest