Home 5 Notizie e informazioni 5 In evidenza 5 Green pass base o rafforzato (over 50). Fino al 31 marzo obbligatorio per accedere agli uffici Cia

Green pass base o rafforzato (over 50). Fino al 31 marzo obbligatorio per accedere agli uffici Cia

1 Febbraio 2022

Il Presidente del Consiglio, lo scorso 21 gennaio, ha firmato il Dpcm che rende obbligatorio il Green pass base o rafforzato (per chi ha più di 50 anni) per l’accesso ad alcune tipologie di esercizi, tra cui gli uffici della Cia Toscana Centro.

L’obbligo previsto dal Dpcm avrà efficacia da oggi 1° febbraio e fino al 31 marzo 2022.

Il rispetto delle misure dovrà essere assicurato dai titolari degli esercizi commerciali e dai responsabili dei servizi attraverso lo svolgimento di controlli come previsto dal decreto.

La Cia invita anche le aziende a rispettare tali regole, consentendo l’accesso presso i propri locali al chiuso solo a clienti che siano in possesso del Green pass base o rafforzato, quando richiesto dalla vigente normativa (es. rafforzato per gli over 50).

LEGGI ANCHE: Green pass obbligatorio fino al 31 marzo. I casi in cui non serve

Che differenza c’è tra i vari tipi di Green pass:

  • Green pass base: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione, guarigione, test antigenico rapido o molecolare con risultato negativo.
  • Green pass rafforzato: si intende soltanto la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione o guarigione. Il green pass rafforzato non include, quindi, l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.
  • Green pass booster: si intende la Certificazione verde COVID-19 rilasciata dopo la somministrazione della dose di richiamo, successiva al completamento del ciclo vaccinale primario (per il richiamo Circolare del Ministero della salute 24 dicembre 2021: apre una nuova finestraCircolare del Ministero della Salute 6 dicembre 2021: apre una nuova finestra). Chi non ha ancora fatto la dose di richiamo potrà utilizzare il green pass da ciclo vaccinale primario completato o da guarigione, ma dovrà presentare contestualmente un documento, cartaceo o digitale, di un test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti, che attesti l’esito negativo al SARS-CoV-2.

Fonte: https://www.dgc.gov.it/web/faq.html

Servizi per i cittadini
Servizi per le imprese

Ultimi articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre informato sulle attività e sulle novità della Cia Toscana Centro.

Grazie per esserti iscritto alla newsletter! ATTENZIONE: controlla la tua email e conferma l'iscrizione.

Pin It on Pinterest