Comunicati

Risultati 37 - 48 di 72
Cerca fra i contenuti disponibili

27/10/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Cia Pistoia: «soddisfatti per la decisione di Coldiretti di aprire il dialogo sull’accordo Bruschi-Tesi»

«Considero l’apertura di Coldiretti Pistoia al dialogo con i creditori di Bruschi in merito ai contenuti effettivi dell’accordo Bruschi – Tesi e ai possibili rimedi per i creditori un premio agli sforzi in primo luogo del Comitato vivaisti creditori di Bruschi..

Leggi Tutto

26/10/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Cia sul caso Bruschi: siamo i soli a difendere i creditori, ma è la spia di un rischio sistemico del vivaismo pistoiese non ignorabile

Come Cia Pistoia siamo aperti ad aiutare tutti i fornitori che vantano crediti con il vivaio Sandro Bruschi che avessero bisogno di essere tutelati, anche perché per ora siamo l’unica associazione di categoria disponibile ad interessarsi della drammatica vicen..

Leggi Tutto

21/10/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Caso vivaio Bruschi: due aziende di Cia esposte per più di 200 mila euro

Cia Pistoia è in grado di precisare ora le dimensioni delle situazioni più gravi di aziende vivaistiche della Confederazione agricoltori che sono creditrici del vivaio Bruschi. Al momento il presidente Orlandini non comunica i nomi, ma solo l’entità dei cre..

Leggi Tutto

21/10/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Allarmata Cia Pistoia per 35 sue aziende esposte col vivaio Bruschi per oltre 1 milione di euro

L’accordo fra Vivai Sandro Bruschi e Giorgio Tesi Group, che dovrebbe comportare il salvataggio di 42 lavoratori del vivaio Bruschi, rischia però di mettere in gravi difficoltà una serie di 35 imprese vivaistiche aderenti alla Confederazione italiana agricolto..

Leggi Tutto

20/10/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Il Gie olivicolo provinciale di Cia in soccorso degli olivicoltori pistoiesi, assediati da mosca, prezzi bassi e burocrazia

Cia Pistoia scende in campo a sostegno degli olivicoltori del proprio territorio, messi in difficoltà da cali produttivi dovuti alla mosca olearia, prezzi bassi di prodotti concorrenti, spesso esteri e di qualità inferiore non percepita dai consumatori, e sopr..

Leggi Tutto

27/09/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Orlandini: «fase di svolta decisiva per la floricoltura, è il momento di un cambio di passo imprenditoriale»

«Il distretto floricolo ha avuto poca autorevolezza nel precedente mandato, ormai terminato da diverso tempo senza che si sia proceduto al rinnovo. Ma ora, dopo l’incontro organizzato oggi dal sindaco di Pescia Giurlani con tutte le associazioni di categoria e..

Leggi Tutto

09/09/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Ungulati: la legge obiettivo è nella giusta direzione, ma va migliorata la caccia selettiva. Il caso di Magni Piante

«Non entro nel merito della disputa fra Confederazione cacciatori toscani e Regione sulle cifre esatte degli abbattimenti prima e dopo la legge obiettivo sugli ungulati voluta dall’assessore all’agricoltura Marco Remaschi e da noi appoggiata. Ma i cacciatori s..

Leggi Tutto

02/09/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Espropri per la 3^ corsia dell’A11: faremo da interfaccia fra vivaisti e uffici comunali

Cia Pistoia al servizio degli agricoltori, soprattutto vivaisti del distretto ornamentale, coinvolti negli espropri per la terza corsia dell’A11. E a disposizione anche di quegli agricoltori con terreni vicini all’autostrada che ancora non hanno capito se sono..

Leggi Tutto

02/08/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Le proposte di Cia per far uscire dall’emergenza ungulati l’agricoltura

Cia Pistoia condivide e rilancia le cinque mosse proposte ieri da Cia Toscana per affrontare l’emergenza ungulati in agricoltura, che sta provocando ingenti danni anche nel territorio pistoiese e persino nei vivai della piana. Non solo. Per bocca del suo presi..

Leggi Tutto

02/07/2016
Comunicati - CIA Pistoia

Fra minori costi e contributi, vantaggiose le serre scaldate a cippato. Cia scommette sulle biomasse legnose.

In una serra di 5 mila metri quadri che consuma 86 mila litri annuali di gasolio, se investo 400 mila euro per progettazione, acquisto e messa in funzione di un impianto di riscaldamento a cippato da 500 kW, posso rientrare in 5 anni del 75% sull’investimento ..

Leggi Tutto

Pagine

Abbonamento a Comunicati